Menu
LIVE DEMO VEREINBAREN

IL CALL TRACKING NELLE STRUTTURE DECENTRALIZZATE DI VENDITa

matelso_team
Mar 12, 2019 1:27:00 PM

Che cos'è una struttura decentralizzata di vendita?
Prima di entrare nell’argomento, vorrei spiegarvi brevemente cosa intendiamo per struttura decentralizzata di vendita. Per noi è un concetto di lavoro per le imprese che operano principalmente con una presenza centrale in rete dove vengono elencati i partner di vendita o le filiali insieme alle varie possibilità di contatto.

Un esempio è rappresentato da Promedica Plus, un sistema di franchising per l’assistenza agli anziani. Quando cerco il contatto del mio partner di riferimento locale, posso inserire il mio codice postale e selezionare i contatti più vicini.

Impresa di franchising (v. Promedica)

promedica it


Questa guida utente è nota a tutti, si trova in diversi modelli, in particolar modo in:

Cerca case automobilistiche o concessionarie

mercedes it

Impresa di assicurazioni

allianz it



Consulente finanziario
 finanzfdienstleister It



Produttori con partner di distribuzione e/o filiali

hersteller

 

Qual è la sfida?

Proprio con le strutture decentralizzate, è importante evitare possibili inesattezze nelle misurazioni, poiché è probabile che gli effetti negativi vengano incrementati da un numero notevole di eventuali “punti di contatto” non misurabili. In generale va notato che i visitatori utilizzano il contatto “offline” sotto forma di chiamata, soprattutto nel caso di un’opzione di contatto locale. Da un lato per chiarire eventuali dubbi, dall’altro per fissare personalmente un appuntamento (ad esempio per una prova generale o un controllo preventivo). Un’ulteriore sfida è rappresentata dal report delle chiamate a partner locali, di rilevante importanza soprattutto se le sedi sono delle filiali e non delle aziende partner. Permane quindi forte l’esigenza di agire per creare fiducia nel sito web e in generale nel “digitale”.

Come affronto questa sfida?

Step1

Proprio con una struttura decentralizzata è importante poter quantificare in qualche modo le chiamate. Ciò può essere realizzato in una prima fase sotto forma di un Call Tracking statico, semplice ed economico.

Con il Call Tracking statico posso definire quante chiamate vengono generate in totale nella mia struttura e quante vengono ricevute attraverso il mio sito dai singoli partner. Inoltre ricevo informazioni in merito a quante chiamate vengono accettate, alla loro durata media nonché alla possibilità o meno di organizzare un centro di assistenza per la mia struttura. Per pubblicizzare le chiamate e sfruttare appieno l’effetto generato affinché ne possa beneficiare il mio lavoro, viene utilizzato un Whisper Sound (un jingle all’inizio della chiamata per chi la riceve). In linea con “fai del bene e parlane”.

Step 2

Nella fase successiva si inizia con l’utilizzo del Call Tracking dinamico per il monitoraggio a livello utente al fine di generare conoscenze di online marketing. Se questo non può essere applicato a tutti i partner (in base alle circostanze quali il budget di marketing online ecc), si consiglia di fornire il Call Tracking dinamico ad almeno il 10% dei partner nell’ordine di effettuare una misurazione a livello di parola chiave. In tal modo vengono generati dati e approfondimenti per scelte migliori che consentano un’ottimizzazione e pertanto una riduzione dei costi per lead.

Step 3

Se i potenziali della seconda fase sono stati sufficientemente utilizzati, si può proseguire con la terza fase, ovvero rendere quantificabile non solo la quantità delle chiamate ma anche la qualità.

Sono necessarie delle conoscenze specifiche, a volte il monitoraggio dei risultati viene inserito tramite tastiera del telefono, a volte tramite e-mail e per altri progetti è opportuno un collegamento alla CRM presente. Vi sono diverse possibilità.

Di seguito sono riportate diverse opzioni per la misurazione dei risultati a seconda della situazione di partenza.

Riassumendo:

Step 🚀: Call Tracking statico

Step 🚀🚀: Call Tracking dinamico

Step 🚀🚀🚀: implementazione della misura della qualità delle chiamate

 

Quali risultati posso aspettarmi?

Prevedere i risultati attesi non è facile, tuttavia è nostra intenzione fornire alcuni esempi. In linea di massima è corretto quantificare le chiamate in via generale, poiché soltanto in questo modo sarà possibile identificare un eventuale fuga di informazioni e porvi rimedio. Se le chiamate vengono misurate a livello Customer Journey, è possibile ottenere risultati sorprendenti nell’ottimizzazione. Promedica Plus è riuscita a ridurre del 30% i costi per lead.

Nel mercato automobilistico, il rapporto tra i moduli di contatto e le chiamate è in parte di 1 a 10, ovvero ad una richiesta di informazioni corrispondono 10 chiamate. Nel settore assicurativo vengono principalmente venduti prodotti costosi quali pensioni e assicurazione di invalidità professionale.

Chiunque si occupi dell’ottimizzazione delle campagne di marketing online, può comprendere le conseguenze che l’aumento della conversione comporta.

 

Cosa è obbligatorio e cosa no:

Dal nostro punto di vista, il monitoraggio delle chiamate nelle strutture decentralizzate è assolutamente obbligatorio, il Call Tracking dinamico lo diventa invece per tutti i partner le cui spese pubblicitarie superino i 300€. In molti progetti, la misura della qualità è spesso facoltativa, a seconda del settore e dei requisiti.

 

Conclusione:Checklist_Telefonmann_ohneHintergrund

Un inadeguato monitoraggio delle conversioni offline causa la perdita di dati importanti e preziosi proprio nelle strutture decentralizzate. Colmare queste lacune nell’ambito telefonico rappresenta un’opzione semplice e tangibile per stabilire un marketing online migliore e più efficace.

 

 

Auch interessant?

Beiträge aus dem Bereich: Insider

Subscribe by Email